Il Governatore somalo di Guardafui firma la prefazione della nuova edizione del libro “Il faro di Mussolini”

torino2015_Governatore Guardafui_Fassino_Alpozzi_MarroneIl Governatore di Guardafui Abdulkadir Yusuf Mohamed firma la prefazione della nuova edizione del libro “Il faro di Mussolini ” di Alberto Alpozzi per Eclettica Edizioni.

Dopo due anni dalla prima edizione e dopo il primo incontro avvenuto in Comune a Torino  (foto a sinistra) nel 2015 con il Sindaco Piero Fassino, tra il Governatore e l’autore, esce nelle librerie una nuovissima edizione aggiornata e integrata in formato più grande e con numerose illustrazioni inedite.
.
ORDINA ORA una copia della nuova edizione aggiornata de IL FARO DI MUSSOLINI a soli 17 Euro +s.p. (prezzo di copertina Euro 20) inviando una mail a ilfarodimussolini@libero.it  riceverai una copia autografata dall’autore.
.
Una ricerca storica che ormai prosegue da più di 4 anni per raccontare non solo la storia del faro Crispi ma che esplora 90 anni di storia mondiale per narrare quei luoghi e quegli uomini che segnarono gli avvenimenti cruciali della storia coloniale della Somalia.
Il faro di mussolini_nuova-edizione_2017Scrive il Governatore nella prefazione del libro: “Orgogliosamente svettante sul Corno d’Africa, il faro di Guardafui segna ancora oggi la presenza italiana in Somalia, percepita in tutta l’architettura nello Stato del Puntland: le rovine della stazione radiotelegrafica nel vicino villaggio di Tohen, l’edificio dell’ospedale “Regina Elena” ad Alula e il monumento del Capitano Gatti, conosciuto ancora oggi come “Mad Captain” per il modo in cui difese il faro dalla popolazione locale insieme ad un piccolo numero di ascari. Questa e molte altre storie sono la testimonianza delle difficoltà affrontate dall’Italia durante la costruzione del faro.”
Infatti a capo Guardafui, per proteggere quei mari, l’Italia di Mussolini costruì un faro, intitolato allo statista Francesco Crispi, ponendo fine alla secolare pirateria e a disastrosi naufragi, ma come sottolinea Abdulkadir Mohamed: “Sospettosi degli stranieri arrivati nella loro terra, la comunità somala locale non vide con favore la costruzione di un faro. Oltre a questa riluttanza, per non parlare del sacrificio finanziario, non fu facile per il governo italiano di quel tempo costruire il faro anche a causa delle interferenze politiche di Gran Bretagna e Francia.”
Affermazione dell’Italia e dell’antica Roma, passato alla storia come simbolo del colonialismo italiano, testimone silenzioso del sogno imperiale, oggi quell’antico faro, ancora svettante in Africa, resta il più grande fascio littorio esistente.

E… “che sia amaro o controverso – si legge ancora nella prefazione – nessuno può nascondere il passato. Apprezzo la ricerca d’archivio svolta da Alberto Alpozzi che ci insegna tutta la nostra storia comune dimenticata da tempo […] sono quindi lieto di presentare il libro IL FARO DI MUSSOLINI, che farà luce su come il governo di Mussolini abbia costruito con esito positivo il faro nonostante i contrasti con la popolazione locale. Il libro documenta il successo dell’Italia e la sua opera per il miglioramento della vita della comunità locale.”

E conclude: “Spero che queste ricerche ridiano vita ai legami storici tra somali e italiani come io ho già ho avuto il piacere di sperimentare.”
.
ORDINA ORA LA NUOVA EDIZIONE DEL LIBRO “IL FARO DI MUSSOLINI” inviando una mail a ilfarodimussolini@libero.it 
.
GUARDA IL BOOK TRAILER DE “Il faro di Mussolini – Il colonialismo italiano in Somalia oltre il sogno imperiale”
.

.

LEGGI ANCHE
Annunci

7 pensieri su “Il Governatore somalo di Guardafui firma la prefazione della nuova edizione del libro “Il faro di Mussolini”

  1. Pingback: Facebook censura pagina storica “Faro Crispi” dopo ripetuti attacchi organizzati. Oggi è stata aperta la nuova pagina. | L'ITALIA COLONIALE

  2. Pingback: Bonus cultura per acquistare “Il faro di Mussolini”. | L'ITALIA COLONIALE

  3. Pingback: Chi sono il lettori de “Il faro di Mussolini”? Recensioni e commenti | L'ITALIA COLONIALE

  4. Pingback: Perché oggi in Italia è ancora molto difficile scrivere di colonialismo? | L'ITALIA COLONIALE

  5. Pingback: A Torino si parla del colonialismo italiano in Somalia oltre il sogno imperiale | Faro Francesco Crispi - Cape Guardafui, Somalia A.O.I.

  6. Pingback: Presentato il book trailer de “Il faro di Mussolini” – NUOVA EDIZIONE | L'ITALIA COLONIALE

  7. Pingback: Dopo due anni torna nelle librerie “Il faro di Mussolini”. Nuova edizione aggiornata | L'ITALIA COLONIALE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...