La vita, la storia e le guerre di Amedeo Guillet

“Comandante Diavolo”. Questo mitico soprannome risale al 1935 “quando i cavalleggeri libici che militavano nel suo squadrone decisero di ribattezzarlo e, al termine di una carica in cui per due volte lo videro schizzar via di groppa al cavallo ucciso e sempre risalire su un altro pur con una gamba spappolata da una pallottola”. ACQUISTA ORA a…

Come l’Italia modernizzò le vie d’Africa

Nono volume della collana “Romanamente”. Il nuovo testo “Come l’Italia fascista modernizzò le vie d’Africa” della serie storico-fotografica dedicata alle opere coloniali italiane illustra la realizzazione del nuovo sistema viario per l’Africa Orientale in stile europeo per migliorare le condizioni delle vie di comunicazioni e quindi incentivare lo sviluppo del lavoro e degli investimenti nelle terre appena acquisite. ACQUISTA ORA a…

Collana “Romanamente”. Il colonialismo italiano mai raccontato

Il progetto di ricerca storica “L’altra faccia del colonialismo” sta pubblicando la collana “Romanamente” oggi giunta al terzo volume. Una serie di dossiers unici e inediti contenenti 60 immagini fotografiche ciascuno che per la prima volta illustrano le opere italiane realizzate nelle colonie. . ACQUISTA ORA a soli Euro 10,90 cad. + s.p. i dossiers della serie…

La Milizia Portuaria

“È la vera sentinella dell’Italia fascista alle porte del mare; essa dà agli stranieri, quando sbarcano nel Regno, la prima sensazione dell’ordine e della potenza organizzativa del Fascismo.” Attilio Teruzzi, 1933. La Milizia Portuaria (dal 1940 Milizia Nazionale Portuaria) era alle dipendenze del Ministero delle Comunicazioni come specialità della MVSN “Milizia Volontaria per la Sicurezza Nazionale”. Fu…

Le ferrovie della Somalia italiana

Nel marzo 1928 le ferrovie delle Somalia italiana si sviluppavano su un percorso di 113 km e disponevano di sette locomotive a vapore e due con motore diesel che collegavano Mogadiscio con il Villaggio Duca degli Abruzzi. I primi lavori per la ferrovia somala iniziarono nel 1924, con lo scopo di mettere in collegamento il…

Il Principe di Guardafui, l’ultimo guardiano italiano del faro Crispi

La storia dell’ultimo guardiano del faro Crispi. Estratto dal cap. 37 “Il Principe di Guardafui” pagg. 238-241 del libro “Il faro di Mussolini” di Alberto Alpozzi “Pronto pronto, qui Yole Fassio… passo…” “Qui Principe di Guardafui, come state? Mare Buono?… Passo…” “Tutti benone, mare ottimo… Quando vai in licenza?… Passo…” “Fra quindici giorni… Passo” Maggio 1955,…

Leggi il primo capitolo de “Il faro di Mussolini”

Il primo capitolo del libro storico di Alberto Alpozzi “Il faro di Mussolini – Il colonialismo italiano in Somalia oltre il sogno imperiale”, Eclettica Edizioni Prefazione di Abdulkadir Yussuf Mohamed ORDINA ora il libro in PROMOZIONE con lo sconto del 15% – Euro 17 (anziché 20) + s.p. Per ricevere una copia della nuova edizione de IL…